Alle ore 16 in punto Ambrogio, nel giorno del suo ventiseiesimo compleanno, ha tagliato la linea di partenza della Mini-Transat 2017.

Una buona partenza per Beccaria che, con 10-15 nodi da Ovest, sceglie la sinistra del campo, cosa che gli ha permesso di arrivare alle boe di disimpegno tra i primi 10 serie.

L’ultimo bollettino meteo parla di un’uscita abbastanza complicata dal Golfo di Biscaglia con 10 nodi di bolina. Per la prima notte è previsto un passaggio di un piccolo fronte e il vento dovrebbe aumentare fino a 20 nodi. “Fino a Capo Finisterre”, dice Beccaria, “non ci prenderemo troppi rischi, facendo una rotta abbastanza diretta perché c’è molta incertezza: i due modelli meteorologici sono infatti discordanti. Probabilmente passeremo tra il DST (Zona Interdetta alla Navigazione) e la costa, e poi da lì cercheremo di scappare della poca aria vicino alla costa del Portogallo”.

Stay tuned!

Puoi seguire la regata direttamente da tracking su ambrogiobeccaria.com

Foto: Benedetta Pitscheider