DAY 4 – La Rochelle-Gran Canaria

Grande performance per Ambrogio che è in quinta posizione da ormai 24 ore. La distanza dal primo (Rémi Aubrun) è molto aumentata (circa 15 miglia), ma “Alla Grande Ambeco” si è fatta senza dubbio valere con le condizioni di poco vento della notte e ha agganciato alla grande il vento che ora finalmente è arrivato. Ambrogio è ora a 68 miglia da Finisterre, sta navigando veloce con punte di 13 nodi, perciò molto probabilmente stasera doppierà il Capo. Durante questo passaggio cruciale ci saranno fino a 25/30 nodi di vento da Nord Est e la flotta scenderà…. a canna morta. Passato il Capo tuttavia il vento calerà di nuovo e drasticamente e quindi di nuovo Bogi potrà dire la sua…. Perché avrete capito che quando c’è poca aria “Alla Grande Ambeco” va a tuono! Inoltre il nostro in condizioni più “mediterranee” è avvantaggiato perché abituato a pazientare e a cercare di far camminare la barca a tutti i costi. A differenza degli avversari bretoni, abituati al ventone dell’Altantico.

Stay tuned! E seguiteci sul tracking

Foto: Benedetta Pitscheider